Grassilli

Grassilli

“Grassilli è un’insegna storica a Bologna. Da generazioni usiamo come ingrediente la Patata di varietà Primura, la Patata di Bologna D.O.P. che è per me assolutamente l’eccellenza della Patata nel nostro territorio. La sua qualità esce alla grande anche quando è dentro un ripieno o in un impasto.”

Ravioli di Patate di Bologna D.O.P. con porri stufati e aceto balsamico

INGREDIENTI per 6 persone

Sfoglia gialla fresca di 4 uova
Patate di Bologna D.O.P. 1 kg
Ricotta mista 500 g
Uovo 1 
Sale
Noce moscata
Erba cipollina tagliata
Cipolla dorata media 1
Porri 2 
Olio di semi
Parmigiano Reggiano grattugiato
Aceto balsamico

PROCEDIMENTO

Per il ripieno:
pela, taglia e cuoci le Patate di Bologna D.O.P. in acqua salata. Scolale e poi schiacciale in un recipiente. Quando saranno tiepide aggiungi l’uovo, la ricotta, il sale e un paio di grattate di noce moscata, l’erba cipollina tagliata e del Parmigiano Reggiano grattugiato. Mescola e amalgama.

Per i ravioli:
tira la sfoglia e tagliala a quadrati grandi (circa 8 x 8 cm). Deponi una cucchiaiata di ripieno al centro del quadrato poi chiudilo piegandolo a triangolo.

Per i porri:
taglia i porri, solo la parte bianca e verde chiaro, in segmenti lunghi circa 5 cm. Lavali e sbollentali in acqua salata, quindi scolali. In un tegame rosola la cipolla tagliata senza farla colorare, aggiungi i porri e cuoci a fuoco basso con il coperchio. Impiatta i ravioli con porri e cipolla e all’ultimo momento, prima di servire, cospargi di gocce di balsamico a piacere.

Vieni a provare la ricetta!

La troverai in menu
fino al 31 gennaio 2022.