Programma di Sviluppo Rurale dell'Emilia-Romagna 2014-2020.

PSR 2014-2020. MISURA 3 – TIPO DI OPERAZIONE 3.2.01
“ATTIVITÀ DI PROMOZIONE E INFORMAZIONE DA GRUPPI DI PRODUTTORI SUI MERCATI INTERNI”.
ANNO 2018.

 

CONSORZIO DI TUTELA PATATA DI BOLOGNA
D.O.P. IN SIGLA CONSORZIO PATATA DI
BOLOGNA D.O.P.
CUP: E55B19000070007

Importo investimento 292.636,50 euro.
Importo contributo concesso 204.845,55 euro.

 

Il progetto, ammesso con la domanda di sostegno n. 5103863, si prefigge un approccio proattivo in linea con le attuali tendenze della comunicazione. Utilizzando i mezzi ritenuti fra i più efficaci, il progetto ha l’obiettivo di collegare nella mente del consumatore l’idea “Patata di qualità” con un territorio specifico e un Consorzio che la protegge e ne garantisce l’alto livello qualitativo.

Il progetto si svolgerà in un arco temporale di 18/24 mesi con una strategia di comunicazione integrata che raggiunga un ampio target trasversale per creare notorietà, prestigio e fidelizzazione nei confronti del Consorzio di Tutela della Patata D.O.P. di Bologna.

Il Consorzio è espressione di un territorio che racchiude storia, valori, cultura e merita di essere raccontato attraverso un prodotto di eccellenza: la Patata di Bologna D.O.P.

In particolare sarà realizzato un importante progetto sulla tracciabilità del prodotto e dei suoi produttori. Il sito esistente sarà implementato con un’area dedicata alla filiera e alla storia dei produttori del Consorzio.

Sarà realizzato un nuovo spot tv che sarà l’elemento chiave di un’ampia campagna pubblicitaria che sarà declinata a sua volta anche su testate stampa. Insieme sarà predisposta un’importante presenza web su portali di grande richiamo come Giallo Zafferano e sui principali social media del Consorzio.

Tutta la strategia di comunicazione sarà attenta a dialogare con diversi target: primo fra tutti il consumatore finale, con l’obiettivo di informarlo e sensibilizzarlo sui plus del prodotto e del suo luogo di origine.

I consumatori sono sempre più attenti alla qualità e alla provenienza del prodotto. Cercano garanzie su origine qualità, genuinità e rintracciabilità della materia prima utilizzata.

Ecco che gli obiettivi prioritari sono quelli di consolidare la quota di mercato e di migliorare la presenza sul territorio del marchio, attraverso la promozione del prodotto D.O.P. Ma non solo, il consumatore deve essere informato e reso consapevole del significato e della qualità che acquista nello scegliere un prodotto D.O.P.

 

 srcset=